Ricco programma del Festival delle Orestiadi di Gibellina

0
252

Una estate quella siciliana ricca di interessanti cartelloni con appuntamenti culturali di grande rilievo. Tra i primi ad andare in scena sarà il Festival delle Orestiadi di Gibellina diretto da Alfio Scuderi in programma dal 5 luglio al 10 agosto. Il week end di apertura al Baglio Di Stefano è dedicato a Giorgio Gaber ed Ennio Flaino, e proprio allo scrittore è dedicato l’omaggio di Fabrizio Bentivoglio accompagnato al contrabasso di Ferruccio Spinetti. Un ricco programma che si muove dal 1979  tra tradizione e innovazione, tra narrazione e ricerca, tra parola, musica e immagini, portando in scena teatro musica ed arti visive, L’idea e il progetto di Ludovico Corrao per la rinascita della Valle del Belice. Le Orestiadi continuano a raccontare, attraverso il Teatro, i diversi punti di vista della contemporaneità, come linguaggio vivo ed in divenire. Una maratona musical contro tutte le forme di criminalità andrà in scena il 25 maggio al  parco archeologico di Selinunte. Si tratta della seconda dizione della manifestazione alla quale parteciperanno Levante, Anna Castiglia e Marina Cirri che si aggiungeranno al live de La rappresentante di lista, Malika Ayane, Raiz, Daniele Silvestri, Paolo Fresu, Rettore e tanti altri protagonisti della musica italiana, oltre a giornalisti e famigliari di vittime della mafia come Salvatore ed Emilia Catalano, Rosa Maria Vento Franco Mongiovi, Fina valenti, Giovanni Montinaro, rappresentati di Addio Pizzo e il giornalista Lirio Abate.