Rete fognaria e idrica, dibattito in Consiglio a Marsala

0
120

Ieri pomeriggio il consiglio comunale ha approvato tredici delibere inerenti  debiti fuori bilancio. Il tutto per un totale di poco meno di 3000 euro. Subito dopo è stata la volta delle comunicazioni. A intervenire sono stati il consigliere Pino  Ferrantelli   che   ha   posto   l’attenzione,   ancora   una   volta,   sulla   mancata funzionalità della rete fognaria della zona lidi sud i cui lavori di costruzione sono terminati   da   tempo.   Leo   Orlando   ha   evidenziato   il   problema dell’ennesima rottura della rete idrica primaria chiedendo al tempo stesso servizi alternativi   più   efficienti.   Sull’ennesimo   allagamento   della   via   Mazara   e   della conseguente   chiusura   è   intervenuta   la   consigliera  Rosanna  Genna   che   ha ribadito che la popolazione di quella zona continua a essere penalizzata. Gaspare Di Girolamo ha fatto, invece, presente che i semafori di Ponte Fiumarella, della via Trapani e di contrada Cuore di Gesù continuano a non funzionare con grave pericolo per i tanti automobilisti e conducenti che transitano in quelle zone. La serie delle comunicazioni si è conclusa con l’intervento del consigliere Gabriele Di Pietra che ha sollevato la questione dell’uscita dal Distretto Turistico della Sicilia Occidentale   del   Comune   di   Marsala   cui   ha   addebitato   di   non   programmare un’adeguata politica turistica. In chiusura di seduta il Presidente prima di aggiornare i lavori a martedì prossimo, 28 maggio, alle ore 17 ha comunicato che venerdì prossimo si terrà una conferenza dei capigruppo allargata ai rappresentanti dell’amministrazione per stabilire l’iter delle osservazioni  al piano paesaggistico presentate dai cittadini marsalesi.