Polizia municipale di Alcamo, 377.697 euro di sanzioni in un anno. Riscosso 43%

Una giornata, quella di ieri, dedicata al santo patrono della polizia municipale, San Sebastiano. Anche ad Alcamo la ricorrenza è servita per dare lustro al corpo dei vigili urbani impegnato, costantemente, in molteplici e sempre più dispendiose attività. Il presidente del consiglio comunale Saverio Messana e il sindaco Domenico Surdi hanno voluto esternare gratitudine al lavoro della polizia municipale.

Intanto, nell’immaginario collettivo, i vigili urbani vengono quasi sempre correlati con i controlli al codice della strada e con le relative multe agli automobilisti indisciplinati. Nel 2021, in questo settore, i caschi bianchi hanno rilevato ad Alcamo 4.945 violazioni per un ammontare di sanzioni che ha raggiunto la cifra di 377.697 euro, una media mensile di circa 31.500. Più della metà delle multe, però, non è stato riscosso e quindi andrà a ruolo entro cinque anni. Le sanzioni pagate dagli alcamesi, per il 2021, sono state di 163.452 euro mentre quelle rimaste senza pagamento ammontano a 214.235 euro.