Piccolo teatro. Attori leggono brani della Divina Commedia

La prima data da segnare in agenda è il 25 marzo: dal 2019 questo giorno è diventato ufficialmente il “Dantedì”. Secondo gli studiosi, infatti, proprio il 25 marzo del 1300 Dante Alighieri inizia la sua discesa agli inferi “Nel mezzo del cammin di nostra vita”. E il 25 marzo sono in programma vari eventi per ricordarlo: conferenze, dirette web, concerti e letture. Ma il 2021 è un anno speciale: ricorrono i 700 anni dalla morte del Sommo poeta e, in tutta Italia, un fittissimo calendario di eventi. Nella sua vita (1265-1321) Dante viaggiò e visse in luoghi diversi. Firenze, che lo vide nascere e poi lo esiliò; Verona che prima lo ospitò e poi lo lasciò andare; e Ravenna, che lo accolse fino alla fine dei suoi giorni. Con nel mezzo tappe a Roma, Arezzo, Pisa, Bologna, Forlì… Il Piccolo teatro di Alcamo, diretto da Franco regina ha programmato una seri di letture che saranno trasmesse via sociali il prossimo 25 marzo. Chiara Calandrino, Carlo Suppa, Giuseppe Lipari, Maria Faraci saranno gli interpreti di 4 brani della Divina commedia. La scelta dei brani è di Vita Di Graziano. Riprese video di Mimmo Mondo. Regia di Franco Regina.