Pescherecci mazaresi. Donata attrezzatura meccanica

I pescherecci mazaresi “Medinea” e “Antartide” hanno ricevuto dall’azienda “Beta” attrezzatura meccanica per un valore di 18 mila euro. I preziosi doni erano stati sollecitati dalla “Stella Maris International”, leader del settore meccanico. La consegna dell’attrezzatura è avvenuta a Mazara del Vallo, alla presenza degli armatori Marco Marrone e Leonardo Gancitano, Daniele Margiotta della “Beta” e monsignor Domenico Mogavero, Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo. Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale del Vaticano nel dicembre del 2020 aveva donato 10.000 euro di contributo ai due armatori mazaresi, rimasti coinvolti nel sequestro.