Pesce non tracciato o conservato oltre scadenza, sequestri anche in provincia di Trapani

0
79

Quasi 9 tonnellate di pesce è stato sequestrato dalla Capitaneria di Porto della Sicilia occidentale. Si tratta di prodotto non tracciato o conservato nei congelatori oltre la data di scadenza. I sequestri hanno interessato sia Palermo che la provincia di Trapani: in particolare,  a Mazara del Vallo, durante l’ispezione in un centro all’ingrosso, sono stati sequestrati 5.200 chili di pesce in parte non tracciato e in parte scaduto.