PD, ad Alcamo il primo congresso on-line in provincia. Nicola Bambina segretario all’unanimità

E’ stato proprio il circolo di Alcamo ad inaugurare, in provincia di Trapani, la stagione di congressi a distanza del partito democratico. I democratici alcamesi hanno quindi il loro nuovo segretario, all’insegna della continuità. Si tratta infatti di Nicola Bambina, 64 anni, già coordinatore del partito in quella che, per lungo tempo, ha rappresentato la roccaforte del PD in Sicilia. Ai lavori, svoltisi sulla piattaforma Zoom, hanno anche partecipato il segretario regionale Anthony Barbagallo e i due candidati in corsa per la segreteria provinciale, Domenico Venuti e Valentina Villabuona.

Nicola Bambina, unico candidato in corsa, è stato quindi eletto all’unanimità.  Nella sua relazione, il neo segretario alcamese del PD non poteva non trattare l’emergenza covid e quella, forse ancora più devastante, che sta segnando l’economia.  “Famiglie, lavoratori, imprese avranno difficoltà titaniche – scrive Bambina -. Il mondo diventerà forse migliore o più vicino ai nostri valori? Chissà. Purtroppo si va anche diffondendo il virus dell’indifferenza ma anche di coloro che preferiscono esclusivamente lamentarsi. Ora è tempo invece di scegliere – dice Nicola Bambina – . Possiamo conitnuare a lamentarci e isolarci nell’irrilevanza oppure decidere di combattere perché l’avvenire torni ad essere un luogo della speranza”.

I piddini alcamesi hanno poi votato anche la composizione del direttivo, al suo interno ci sono giovani, politici navigati ed anche vecchi volti dell’ex partito comunista. Ne fanno parte Stefano Abbinanti, Vincenzo Amodeo, Gisella Bosco, , Maria Calamia, Giulia e Roberto Calvaruso, Salvatroe Cangemi, Alessandro Contento, Federica e Vincenzo Cusumano, Nino Ferrara, Vito Lanzarone, Federica Lipari, Baldo Lucchese, Irene Milana, Stefano Milotta, Vincenzo Mulè, Leonardo, Valeria e Vito Pipitone, Gaetano Vallone.