Partinico-Omicidio Bifara: polizia conferma arresto e movente passionale

La polizia conferma movente e presunto assassino dell’omicidio di Nicola Bifara avvenuto ieri mattina a Partinico nei pressi della casa di campagna della stessa vittima che si trova sulla provinciale 2. Come era ampiamente trapelato, ad essere accusato dell’uccisione del falegname di 46 anni è Leonardo Celestre, 51 anni.

L’arma che ha utilizzato per uccidere Bifara è stata ritrovata dagli agenti del commissariato. Il presunto assassino è stato arrestato e rinchiuso nel carcere “Pagliarelli” di Palermo.

Gli inquirenti hanno anche confermato la pista passionale: Celestre ha sparato accecato dalla rabbia perchè avrebbe scoperto una relazione tra sua moglie e Bifara. Sulla scena presente un testimone oculare che ha raccontato l’accaduto e indicato anche chi ha premuto il grilletto.