Partinico, casa di cura Igea. Si ai ricoveri per le emergenze in ortopedia

Grazie al protocollo di intesa tra Aiop Sicilia, Associazione ospedalità privata, e l’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia, per fronteggiare emergenza coronavirus, la Casa di Cura Igea di Partinico, specializzata in Ortopedia e Riabilitazione ortopedica, si è resa disponibile ad accogliere i cittadini con fratture che non possono accedere ai presidi ospedalieri pubblici più vicini per le note ragioni legate al coronavirus, in modo da decongestionare le strutture stesse. La Casa di cura partinicese è operativa per tutti i casi di traumatologia urgente nel territorio, a causa della chiusura di Ortopedia al Civico di Partinico, nel rispetto dei protocolli sanitari per l’emergenza covid 19. Dal pronto soccorso di Alcamo, dalle guardie mediche del territorio del Trapanese e Palermitano, e anche attraverso i medici di famiglia, si può accedere alle emergenze chirurgiche trattabili alla Casa di cura Igea di Partinico.