Partanna: allevatore di conigli rinviato a giudizio

Il Procuratore della Repubblica di Marsala, Dott. A. Di Pisa, concluse le indagini preliminari, ha emesso un ” decreto di citazione diretta a giudizio ” nei confronti di un allevatore di conigli che svolgeva la sua attività di vendita all’interno della fiera del bestiame di Partanna, a Trapani.  

Le indagini sono partite a seguito di una denuncia di Enrico Rizzi, Capo della Segreteria Nazionale del Partito Animalista Europeo, che l’ 11 novembre 2012 riuscì a documentare diversi maltrattamenti perpetrati agli animali.  

L’uomo è accusato di maltrattamento di animali perché ” in occasione della fiera del bestiame tenuta a Partanna, prelevava da una gabbia dei conigli tenendoli a testa in giù ed infilandoli in dei sacchi aventi spazio insufficiente rispetto al numero di esemplari che poteva contenere, così sottoponendo gli stessi a situazioni e sevizie insopportabili ” – è quanto si legge nell’accusa formulata dalla Procura di Marsala.

 L’inizio del processo è previsto il prossimo 24 novembre 2014

in case some got torn
wandtatoo Wholesale jewelry trend 2011 guide

there will be guest celebrity appearances
burberry saleoff Lane Bryant’s mix and match suiting