Palmeri ‘Verde’ all’ARS. Plauso di Fundarò, anche per le amministrative

Il mazarese Sergio Tancredi, al suo secondo mandato parlamentare a palazzo dei Normanni, è il nuovo capogruppo di Attiva Sicilia. La decisione è stata assunta all’unanimità dai cinque fuoriusciti del Movimento 5 Stelle che nel maggio dello scorso anno fondarono il nuovo gruppo politico. Il capogruppo uscente, l’alcamese Valentina Palmeri, ha infatti aderito ai Verdi. Ad onore si era tesserata con la federazione ambientalista già alcuni mesi fa. Stessa area in cui sono confluiti anche l’europarlamentare Ignazio Corrao, e il deputato nazionale Antonio Lombardo, tutti e due alcamesi.

Valentina Palmeri rimarrà comunque nel gruppo di Attiva Sicilia all’ARS, in qualità di indipendente. “Il nostro è un gruppo politico improntato sull’impegno civico, sulla partecipazione e sulla collaborazione con altri movimenti – ha detto Sergio Tancredi – e quindi sono legittime anche battaglie importanti quali quelle legate alla tutela dell’ambiente. Ciò anche da posizioni indipendenti dall’indirizzo politico del gruppo stesso che ha scelto, sin dalla sua costituzione, – ha concluso Tancredi – di essere dalla parte dei siciliani al di là di ideologie e bandiere”.

Sull’adesione della parlamentare ai Verdi non potevano mancare le dichiarazioni di uno dei leader del movimento politico ambientalista, l’ex parlamentare nazionale Massimo Fundarò. “Siamo contenti – ha detto – della dichiarazione dell’onorevole Palmeri che ha formalmente espresso la volontà di rappresentare i Verdi all’interno dell’assemblea regionale. È un atto conseguente al suo chiaro impegno ambientalista svolto in questi anni. Abbiamo già apprezzato – ha continuato Fundarò – la sua battaglia a sostegno  dei due comitati, quello di Alcamo e quello di Calatafimi-Segesta, che hanno contrastato l’ipotesi di costruzione di un gassificatore e di un impianto a biometano. Così come la sua determinazione nel sostenere l’agricoltura biologica”.

Massimo Fundarò ha poi concluso affermando che i Verdi “convinti che Valentina Palmeri darà un grande contributo al rilancio dell’area Verde, anche in prospettiva delle prossime elezioni amministrative della nostra città”.