Eccellenza, ripartenza 11 aprile. Si fermano Castellammare e Marsala?

A giorni la Lega Sicula della FIGC diramerà calendario e formula relativi alla ripresa del campionato di Eccellenza. La ripartenza è già fissata per il week-end fra sabato 10 e domenica 11 aprile. A due settimane dal quella data sono però tante le squadre che non hanno ancora ripreso la preparazione. Tra queste anche il Castellammare. Il triumvirato che guida la società azzurra, Mione, Norfo e Mancuso, si trova su posizioni diverse: schierarsi ai nastri di partenza o fermarsi e pensare alla prossima stagione? Intanto la Parmonval ha già comunicato che non intende ritornare in campo. Stessa cosa potrebbero fare Casteltermini e Pro Favara.

Dovrebbe rinunciare anche il Marsala, società che sta attraversando altri problemi sia di natura economica che di mancanza di impianto dopo la chiusura per inagibilità del municipale. Insomma alla ripartenza del campionato di Eccellenza la provincia d Trapani potrebbe vedere dimezzare la sua presenza con le probabile rinunce di Castellamare e Marsala. Per la cronaca domenica 11 aprile il Castellammare dovrebbe recarsi sul terreno di una delle favorite, l’Akragas, mentre il Marsala dovrebbe ricevere un’altra grande, il Canicattì. Ripresa interna, tranne novità negative anche a Castelvetrano, per la Folgore che da calendario ospiterà la Sancataldese, altra squadra molto ambiziosa. La capolista Mazara, l’unica società del trapanese che avrebbe davvero interesse a riprendere il campionato, ripartirà da Misilmeri.