Pallamano/A2- Occasione mancata per la Th Alcamo contro Ragusa

La più “giovane” versione stagionale della Th Alcamo, per 45 minuti ha tenuto in scacco la capolista del campionato. Ragusa senza il suo portiere argentino Anzaldo, ma con il sempre eterno Franco Iacono in serata di grazia, ha rischiato grosso contro gli alcamesi che, dopo aver perso, strada facendo Scirè, Mulè e Giacalone, ha dovuto affrontare l’avversaria anche senza il suo capitano Aleandro Fagone a causa di impegni personali. La trasferta termina 24-19: alla fine un buon risultato, con cinque reti di scarto che probabilmente non rispecchiano il reale andamento del match. Un’occasione persa con la Th Alcamo di portare a casa una vittoria alla sua portata.

Reusia Ragusa – Th Alcamo 24 – 19  pt ( 7 – 10 )

Ragusa: Iacono, Schembari D., Bellanca 2, Criscione, D’Alberti 9, Ficili, Girasa 2, Licitra, Noto, Ottaviano, Ragusa, Raniolo 11 , Scarnato, Schembari E.

All. Salvatore Russo

Th Alcamo: Scaglione , Polizzi, Lipari 3, Giorlando, Guinci 3, Grizzo 8, Randes 4 , Rizzo 1, Calamia, Bonì, Mistretta. All. Benedetto Randes

Arbitri: Cannata e Reale