Operazione antidroga a Pantelleria

    I carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio, Michele Enrico Brignone, pantesco, di 35 anni.

    I militari in servizio di pattuglia avevano notato l’uomo, già noto perché segnalato, in passato, come assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Trapani, procedere a bordo di un’auto e hanno così deciso di controllare il veicolo.

    Dopo avergli fatto segno con i lampeggianti di accostare, lo hanno visto gettare qualcosa dal finestrino, che è stato poi recuperato: si trattava di un involucro contenente un panetto compatto e cinque piccole dosi di marijuana.

    Brignone è stato accompagnato negli Uffici della Stazione, dove i militari hanno pesato la sostanza accertando che si trattava di circa 30 grammi di marijuana, sottoposti a sequestro , oltre ai 40 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio, e dichiarandolo in stato di arresto.

    In seguito alla perquisizione domiciliare sono stati, inoltre, rinvenuti e sottoposti a sequestro 61 semi di marijuana, nascosti all’interno della custodia di una consolle per videogiochi.

    L’A.G. marsalese ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà l’uomo.