Favignana, inaugurata mostra dei presepi

    Inaugurata nel pomeriggio di ieri, a Palazzo Florio a Favignana – piano superiore – la mostra dei presepi, che si potrà visitare fino a metà gennaio.

    Tra l’ammirazione dei presenti e l’entusiasmo di chi ha contribuito alla realizzazione delle esposizioni natalizie, è stato il vice sindaco, Giuseppe Pagoto, ad aprire la manifestazione, alla presenza delle altre autorità cittadine, tra cui gli assessori Vito e Giuseppe Campo e Tiziana Torrente. Presente anche il parroco, Don Antonio Vettorato, che ha benedetto i vari presepi, allestiti con creatività ed impegno da un gruppo di detenuti della casa di reclusione dell’isola – presenti assieme agli educatori del carcere -, dai volontari dell’Area Marina Protetta, dagli anziani del Centro Sociale, dalla Chiesa e i suoi fedeli e da un gruppo di favignanesi che anche negli anni scorsi si sono cimentati in composizioni creative.

    “Si tratta di creazioni particolari e originali – dice il vice sindaco – è una mostra che merita davvero di essere visitata. Sapevamo dell’impegno profuso dai protagonisti dei lavori esposti, ma l’inaugurazione ha superato le aspettative”.

    Originale, tra gli altri, il presepe realizzato dai detenuti, raffigurante in un plastico Palazzo Florio, quello dell’AMP, realizzato all’interno di un acquario e quello curato da Maria Guccione, in vetro swarosky.

    I presepi si potranno visitare dalle 16 alle 19 dei giorni feriali, e dalle 9.30 alle 12 e dalle 16 alle 19 il sabato e la domenica