Mazara, recrudescenza atti vandalici

    Ignoti vandali sono tornati in azione lo scorso fine settimana, danneggiando due opere artistiche collocate dall’Amministrazione Cristaldi nel nuovo spartitraffico di via Marsala a Mazara del Vallo.

    “Evidentemente – dichiara il Sindaco Cristaldi – qualche piccolo delinquente è dispiaciuto del fatto che la via Marsala, uno degli ingressi principali della nostra Città, fino a pochi mesi fa al buio e piena di avvallamenti, oggi è pienamente illuminata, dotata di spartitraffico, sicura e finalmente degna di un paese civile con fiori e decori.

    Abbiamo sporto denuncia alle forze dell’ordine. I recenti gravi episodi di criminalità sui quali indagano le forze dell’ordine – prosegue Cristaldi – uniti agli episodi di vandalismo e danneggiamenti che hanno interessato nelle ultime ore opere artistiche, associazioni di volontariato come l’Anteas ed anche la sede della Canera del Lavoro di Mazara, preoccupano non poco e ci inducono a richiedere con maggiore forza interventi decisi da parte delle forze dell’ordine e della magistratura che già compiono sforzi notevoli.

    Attendiamo con ansia – conclude Cristaldi – l’installazione delle telecamere del sistema di videosorveglianza territoriale grazie al finanziamento di 350 mila Euro che abbiamo ottenuto dal Pon sicurezza. Ciò ci consentirà di inchiodare alle loro responsabilità gli autori dei vili gesti”.