‘MareVivo’ torna all’attacco. Sabato pulizia fra Playa e San Bartolomeo

Dopo il successo ottenuto a San Vito Lo Capo, la neonata delegazione provinciale di Trapani di Marevivo, guidata dall’alcamese Giusi Longo, terrà un altro appuntamento nell’ambito della campagna di pulizia dei litorali dalla plastica e da altri rifiuti. Stavolta l’impegno sarà svolto al confine fra i comuni di Castellammare del Golfo e Alcamo.

Sabato 22 Agosto alle 9, infatti, avrà luogo una pulizia straordinaria del tratto di costa compreso tra la spiaggia Playa e la foce del fiume San Bartolomeo al fine di liberarlo dai rifiuti, specialmente plastici, ormai “presenza fissa” dei nostri litorali e incrementare una campagna di sensibilizzazione sul fenomeno dell’inquinamento ambientale.

La pulizia è aperta a tutti i volontari di Marevivo ma anche a tutti i cittadini che vogliono fattivamente fare qualcosa per l’ambiente. L’iniziativa di sabato, che assicurano gli organizzatori, sarà realizzata nel pieno rispetto delle norme anti contagio grazie all’uso di dispositivi di sicurezza personali (guanti e mascherina) e al distanziamento sociale.

Ai volontari saranno consegnati t-shirt e cappellini donati dal Lions Club di Alcamo che ha sposato prontamente l’iniziativa. La giornata registra anche la collaborazione del comune di Castellammare del Golfo, del Lions Club di Alcamo, dell’ Ufficio Locale Marittimo di Castellammare del Golfo e dell’INSAstituto Nazionale Sostenibile Architettura INSA.