‘Isola e Pittsburg uniti nel ricordo di Di Maggio’, visite da sabato a domenica a Isola delle Femmine

0
64

Isola delle Femmine non dimentica il suo campione e ogni anno organizza iniziative, grazie all’associazione BC Sicilia, per ricordarlo il più grande campione di tutti i tempi di baseball, Joe Di Maggio, le cui radici sono proprio nella piccola cittadina marinara. La nuova iniziativa si intitola “Isola delle Femmine e Pittsburg uniti nel ricordo di Joe Di Maggio”, promossa da BCsicilia, Friends of  Isola delle Femmine e Isola Pittsburg Forever nell’anniversario della nascita del grande campione. Nella Casa Museo Joe Di Maggio, in via Cutino, per l’occasione, oltre la storia del campione che fu anche marito di Marilyn Monroe, si potranno ammirare foto di pescatori Isolani che emigrarono tra l’Ottocento e il Novecento inseguendo, come la famiglia Di Maggio, il Sogno Americano. Sarà possibile visitare l’esposizione, con ingresso libero, da venerdì a domenica prossimi.

Joe Di Maggio, a cui è dedicata la Casa Museo, è il più grande giocatore di baseball al mondo di tutti i tempi, nato il 25 novembre 1914 a Martinez una cittadina della California da genitori originari di Isola delle Femmine. La storia inizia il 9 dicembre 1897 quando gli stessi si unirono in matrimonio nella chiesa del paese marinaro, quella di Maria Santissima delle Grazie. La prima figlia nasce a Isola delle Femmine mentre il padre era assente perché partito insieme ad un gruppo di pescatori per la California per costatare se quella era una terra che poteva migliorare la loro vita. Nel 1902 l’intera famiglia si trasferisce a Martinez. Giuseppe Di Maggio e Rosalia Mercurio in America avranno altri 8 figli, il penultimo nato il 25 novembre 1914 si chiamerà Giuseppe Paolo Di Maggio, in inglese Joseph Paul Di Maggio, per tutti Joe Di Maggio, indimenticabile campione di baseball degli anni ’30 e ’40 e marito di Marilyn Monroe, la diva, mito del cinema. “Oggi probabilmente sono pochi – afferma il Presidente della sede locale di BCsicilia Agata Sandrone – i ragazzi di Isola delle Femmine che conoscono la storia del grande Joe Di Maggio. Lo scopo dell’iniziativa è quello di suscitare interesse per il passato attraverso il racconto del mitico campione di baseball”.