Immigrazione, cittadinanza e cooperazione

    0
    311

    Un convegno dal tema di grande attualità “immigrazione, cittadinanza e cooperazione: la Sicilia al centro del Mediterraneo”, si terrà venerdì 2 marzo, ad Alcamo, presso il Collegio dei Gesuiti. Ai lavori interverranno, il Presidente dell’ANCI Sicilia, Giacomo Scala, Sindaco della Città di Alcamo, Girolamo Turano, Presidente della Provincia regionale di Trapani, Baldo Gucciardi, componente del Consiglio di Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.

    Relazioneranno Luciano Luciani, Presidente dell’istituto italiano Ferdinando Santi, componente della Consulta dell’emigrazione e dell’immigrazione della Regione Siciliana e Cecile Kyenge Kashetu, portavoce nazionale del Movimento Primo Marzo nonché presidente del Comitato Scientifico dell’istituto Italiano Fernando Santi.

    L’Istituto Italiano Fernando Santi è un’Associazione Nazionale che svolge attività di assistenza e tutela a favore degli italiani all’estero e degli immigrati in Italia e nell’ambito delle proprie attività contempla anche il tirocinio per studenti italiani, in collaborazione con l’Università di Palermo (Facoltà di Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale, Facoltà di Scienze della Formazione) e altre Università italiane; è dotato di strutture periferiche e provvede al coordinamento organizzativo delle attività di formazione realizzate dalle strutture regionali.

    L’Istituto, inoltre, ha promosso alcuni progetti finalizzati all’internazionalizzazione della cultura e dell’economia tra l’Italia e i Paesi extracomunitari (America Latina, Africa, ecc.) valorizzando il ruolo delle comunità italiane emigrate all’estero e quelle degli immigrati in Italia, per rafforzare legami stabili con le Istituzioni dei Paesi ospitanti e quelli dei Paesi di provenienza.