Il M5S di Balestrate scrive ai giovani: “Porte aperte a chi ha proposte per un futuro migliore”

No a inciuci, mezzi della vecchia politica, interessi personali; si a idee propositive, diritto di appartenenza al territorio, ampre verso il paese. Potrebbe essere questo il manifesto del Movimento 5 Stelle che a Balestrate si è rivolto soprattutto ai giovani per gettare le basi per un futuro milgiore. In una lettera aperta i pentastellati ribadiscono che i giovani non vogliono lasciare i loro luoghi nelle mani di chi li usa e li ha usati solo per interessi di parte, costringendo intere generazioni ad emigrare. “Il loro diritto di appartenere diventa oggi battaglia politica. Invitiamo tutti i giovani a rivendicare il proprio diritto di appartenere a Balestrate e di usare la freschezza giovanile per il bene della comunità. Chiunque può partecipare, ma solo se stimolato da idee propositive e da amore vero verso il nostro paese”.

E questo è stato capito proprio da chi, a questo paese, vuole dare un volto nuovo senza interessi personali. “I giovani, che vorrebbero qualcosa di diverso per Balestrate, – ha scritto il meetup locale guidato dal consigliere comun ale ed ex candidati sindaco, Giuseppe Curucurù – hanno silenziosamente bussato alla nostra porta, hanno chiesto di lavorare, hanno mostrato interesse per un futuro migliore del paese. Ed è proprio ciò che già volevamo nel 2017 per il paese; ed è quello che vogliamo per il futuro del paese, un cambiamento netto”

La speranza dei 5 Stelle è che i giovani locali uiranno possano seguire sempre di più l’attività istituzionale, “facendosi portavoce dei bisogni e delle esigenze di una generazione dimenticata – si legge nella nota – o, addirittura, strumentalizzata da parte di chi vive la politica come affermazione di interessi privati o come luogo di accordi elettorali. Noi combattiamo questo da sempre e loro lo hanno compreso. Difendono la loro dignità e la loro libertà con la scelta e l’azione. Infatti affermano – conlcude il M5S di Balestrate – di volere essere una ventata di aria fresca che si prende cura di radici fragili”.