I carabinieri rintracciano a Pantelleria 70enne affetto da demenza senile

I carabinieri della stazione di Pantelleria e della motovedetta “Maronese”, hanno rintracciato un 70enne  residente sull’isola di Pantelleria, affetto da demenza   senile,   che   era   scomparso   nella   giornata   di   ieri,   intorno   a mezzogiorno. Le ricerche dell’anziano sono state avviate dai militari dell’Arma nella tarda serata   di   ieri,   non   appena   ricevuta   la   segnalazione   dell’allontanamento dell’uomo da parte di una vicina di casa che era stata incaricata di vigilare sull’uomo dai suoi tutori legali, i quali si trovano momentaneamente all’estero. La donna, conoscendo la patologia che affligge il 70enne, non vedendolo rientrare in casa nonostante l’ora tarda, si era recata presso la locale Stazione Carabinieri in cerca di aiuto. Fortunatamente,   dopo   una   notte   di   ininterrotte   ricerche,   stamattina   i Carabinieri   hanno   trovato   l’anziano   illeso,   anche   se   molto   confuso   e disorientato, a diversi chilometri da casa. L’uomo, infatti, mentre passeggiava da solo aveva perso l’orientamento e non era più riuscito a far rientro alla propria   abitazione.