Giornata piena al Comune di Alcamo

0
237

Giornata piena stamattina al Comune di Alcamo. prima una conferenza stampa per spiegare l’aumento delle multe per chi lascia campi, giardini e appezzamenti di terreno incolti e non curati predisponendo così il terreno lasciato a desiderare ad eventuali rischio incendio. Massimo Fundarò ha spiegato che non si tratta come erroneamente percepito dalla gente un aumento delle multe per la circolazione ma solo ed esclusivamente per la questione dei campi e giardini dei privati non curati. La decisione è stata presa perchè molti cittadini preferivano pagare la multa di 50 euro e non ripulire il terreno quindi l’auemtno di nove volte della multa può ora essere un deterrente. Erano presenti anche il Sindaco Sebastiano Bonventre e il Comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Fazio.

 

Successivamente era in programma, e si sta svolgendo al momento che scriviamo, una riunione e conferenza di servizio sulla Pedemontana. La questione, ci ha detto Sebastiano Bonventre, è andata sulle pagine della cronaca quest’estate quando un morto sul lavoro inun cantiere alle pendici del Monte Bonifato ha attirato l’attenzione della Magistratura. Successivamente l’intervento alcune settimana fa di Alessandro Calvaruso, consigliere comunale, aveva sollevato la questione con la richiesta di chiarimenti all’Ufficio Tecnico per le concessioni edilizie della zona. Giuseppe Scibilia, Presidente del Consiglio Comunale, su richiesta di Ignazio Caldarella, anche lui consigliere comunale, aveva deciso di proseguire la seduta a porte chiuse con la presenza anche del Sindaco che aveva assicurato di interessarsi personalmente della questione. Ora la conferenza di servizio con amministratori, dirigenti, consiglieri e professionisti per fare il putno della situazione. Alla riunione non è stato invitato Alessandro Calvaruso che aveva reso pubblica la questione.