Giornata mondiale del teatro. Si mobilita anche il Piccolo teatro di Alcamo

La Cooperativa Piccolo teatro di Alcamo partecipa alla Giornata mondiale del teatro istituita dall’Istituto Internazionale del Teatro a sostegno delle arti di scena, si celebra a partire dal 1962 il 27 marzo di ogni anno. La giornata mondiale del teatro fu istituita nel 1961 a Vienna nel corso del IX Congresso mondiale dell’Istituto Internazionale del Teatro (International Theatre Institute, acronimo: ITI) su proposta del drammaturgo finlandese Arvi Kivimaa. L’ITI è una organizzazione internazionale non governativa, avente sede a Parigi e Shanghai, fondata a Praga nel 1948 dall’UNESCO e da illustri personalità delle arti di scena. La giornata mondiale del teatro si celebra dal 27 marzo 1962, dai vari centri nazionali dell’ITI; la prima di queste giornate fu celebrata il 27 marzo 1962 su iniziativa di Jean Cocteau. In questa giornata, una eminente personalità delle arti di scena espone, su invito dell’ITI, le sue riflessioni riguardanti il teatro e la cultura della pace. Importante oggi la celebrazione per ricordare le attività teatrali messe in ginocchio a causa del covid 19. La pandemia ha costretto alla chiusura anche i teatri e speriamo che al più presto possibile possano tornare e rialzarsi i sipari. Per accelerare i tempi dell’uscita dal tunnel è necessario che tutti rispettiamo le regole, cosa che purtroppo non avviene perché in giro ci sono tani irresponsabili e criminali e i dati di questi giorni non lasciano trapelare ottimismo. Ad Alcamo Il piccolo teatro non si arrende. E l’ultima  iniziativa è stata la recita di brani della Divina commedia l’altro ieri giornata del Dantedì. Giuseppe Maniscalchi