Festeggia 40 anni la Coop piccolo teatro di Alcamo

0
290

Un stagione speciale quella 2015-2016 per la Cooperativa piccolo teatro di Alcamo. Celebra, infatti, 40 anni di attività, confermandosi ai primissimi posti come una grande realtà nel panorama culturale della nostra città e non solo. Quaranta candeline e non sono poche perché confermano il successo consolidato e l’impegno dei soci di una Coop, che non si sono mai arresi di fronte alle difficoltà superandole con professionalità e coraggio. Il Piccolo teatro apprezzato e non solo ad Alcamo, ha forgiato schiere di attori. Ha varato attività didattiche con le scuole, rendendo protagonisti gli studenti. Ha animato e continuerà ad animare le asfittiche serate invernali di una città quella di Alcamo, cha apprezza questo contenitore culturale. Un nucleo storico formato dai vari Franco Regina, Felice Ciacio, Nato Stabile e da chi ha anche calcato e continua a calcare il palcoscenico come Vittorio Troia, Peppe Stabile, Mirella Ingrao, Antonella Regina, Loredana Trovato, Antonella Di Gesù e tanti altri che lavorano con umiltà e impegno. Mostre, conferenze, convegni e naturalmente il teatro caratterizzeranno la nuova stagione che si aprirà il sette novembre con la “Settima rassegna del teatro amatoriale” dove sono previsti sette spettacoli con compagnie provenienti da tutta la Sicilia. Nove gli spettacoli della 33^ edizione della prosa e dello spettacolo, che avrà inizio il prossimo venti novembre con attori professionisti. Naturalmente la sede è il teatro “Cielo d’Alcamo”. Informazioni e prevendita di abbonamenti e biglietti presso i locali della cooperativa : via Tenente Francesco Paolo Lucchese 13, telefono 0924- 27299, oppure 338 2988807 Invariati i prezzi degli abbonamenti con una sensibile riduzione per gli studenti. Il sette e otto novembre per la rassegna del teatro amatoriale la Cooperativa piccolo teatro presenterà “Accadde tutto in canonica” per la regia di Nato Stabile. Per la rassegna della prosa esordio con la commedia “Una bugia tira l’altra” con Gianni Ferreri e Nathalie Caldonazzo, venerdì 20 novembre.