Favignana, ripresi i collegamenti

0
464

FAVIGNANA (TP) – Da questa mattina sono ripresi i collegamenti tra le iole delle Egadi e la Sicilia. Situazione che sblocca il trasporto di merci e carburante, i cui rifornimenti da giorni erano stati interrotti mettendo in ginocchio le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo. A permettere questo sblocco una delibera della giunta regionale, con la quale, preso atto della situazione di emergenza venutasi a determinare nelle isole minori, e dei rischi per l’ordine pubblico, evidenziata dai rappresentanti della prefetture di Trapani e dagli amministratori locali delle isole, il Governo demanda alla Protezione Civile Regionale gli interventi necessari per la ripresa dei collegamenti stessi, almeno fino al mese di maggio. Approvato poi il bilancio della Regione, entro la fine di aprile, si potrà procedere ad un affidamento del servizio, nelle more della definizione del bando. E’ il risultato del tavolo tecnico che si è tenuto ieri a Palermo, per discutere della grave situazione delle isole minori, a cui ha preso parte anche il deputato regionale trapanese Girolamo Fazio, che si è fatto promotore della proposta, accolta dal Governo. “Sono soddisfatto del risultato raggiunto – ha detto Fazio -. L’impossibilità di una soluzione definitiva al problema è determinata dalla mancanza delle disponibilità finanziarie, visto che il bilancio della Regione non è stato ancora approvato. C’erano però altre opzioni, ancorché temporanee, ma necessarie in considerazione della situazione emergenziale in atto nelle isole minori, che andavano prese in considerazione e che mi sono permesso di proporre al tavolo tecnico. Ribadisco – conclude il parlamentare all’Ars – la necessità di un intervento organico sulle questioni che riguardano in generale le isole minori, troppo spesso penalizzate da scelte che non possono che definirsi discutibili”. Intanto la notizia viene accolta con ovvia soddisfazione dall’amministrazione comunale di Favignana che ha partecipato al tavolo tecnico a Palermo: “Esprimiamo soddisfazione – scrivono in una nota gli assessori ai Trasporti e alla Protezione Civile e alle Frazioni, Vito Campo e Vincenzo Bevilacqua – per la soluzione tampone adottata oggi dal tavolo tecnico per fronteggiare l’emergenza dei collegamenti con le Isole Minori per il trasporto di merci e carburante. Con una delibera della giunta regionale, il Governo ha demandato alla Protezione Civile Regionale gli interventi necessari per la ripresa dei collegamenti, fino al mese di maggio”.