Ex vice sindaco di Custonaci, inizia processo per truffa e frode fiscale

Avrà inizio domani 6 ottobre,  presso il  Tribunale di Trapani, il processo che vede imputati  Giovanni Noto, ex vice sindaco di Custonaci, componente del consiglio direttivo della “Riviera Marmi Custonaci” e amministratore della Riviera Marmi 2000 e Paolo Ruggirello, liquidatore della società “Gi & Gi”,  per truffa e frode fiscale.

Secondo le indagini della Guardia di finanza effettuate per i fatti, risalenti al periodo tra il 2010 e il 2017, gli imputati avrebbero promosso false sponsorizzazioni nei confronti della società sportiva «Riviera dei Marmi», che militava nel campionato di calcio di Eccellenza.

Secondo l’accusa si sarebbe trattato di sponsorizzazione farlocche, per almeno 1 milione di euro, al fine di evadere il fisco.