Estorsione ai danni di un 53enne. Donna arrestata dai carabinieri a Petrosino.

Una donna rumena di 40 anni è stata arrestata dai carabinieri di Petrosino per estorsione. I fatti risalgono al 2016. L’arrestata,   sotto   la   minaccia   di   pesanti   e   ingiuste   ritorsioni,   era   riuscita   ed estorcere a un uomo di 53 anni 2000,00 euro. Il tutto era stato documentato dai carabinieri che erano riusciti anche a filmare la consegna del denaro che era stato preventivamente fotocopiato. In particolare, la donna era stata poi bloccata con in tasca ancora le banconote segnate.

Sulla   base   di   quanto   accertato   nel   corso   dell’indagine   dei   militari,   la competente   Autorità   Giudiziaria   ha   emesso   una sentenza   di   condanna   in carcere per  la durata  di  3  anni,  3  mesi  e 25  giorni  che  la  donna  sconterà all’interno   della   Casa Circondariale   “Pagliarelli”   di   Palermo   dove   è   stata condotta al termine delle formalità di rito.