Donna colta da malore durante una rissa in un centro per migranti. Salvata dai carabinieri di Custonaci

Il tempestivo intervento dei carabinieri di Custonaci ha evitato tragiche conseguenze ad una donna colta da una crisi epilettica durante una rissa avvenuta all’interno di una struttura per migranti. I militari erano giunti sul posto dopo una segnalazione riguardo una rissa in corso tra gli ospiti della struttura.

Una donna  29enne di origini tunisine, anch’essa ospite della struttura e non coinvolta nella rissa, si è accasciata al suolo in preda ad una crisi epilettica. All’arrivo del personale del 118 la donna è stata condotta presso   l’ospedale   di   Trapani   da   cui   è   stata   dimessa,   al   termine   degli accertamenti clinici, in buone condizioni di salute.

Il personale medico si è complimentato con i militari operanti per la prontezza dell’intervento e la corretta applicazione delle procedure salva vita in caso di crisi epilettiche.