Disturbi sonno, novità a Trapani. Centri privati dialisi in commissione ARS

0
237

Disturbi del sonno in età adulta e cura dell’epilessia in età pediatrica e neonatale La direzione strategica dell’Asp di Trapani ha incrementato le prestazioni ambulatoriali dell’Unità Operativa di Neurologia con Stroke Unit dell’ospedale Sant’Antonio Abate, diretta da Antonio Scarpitta. In particolare, le nuove prestazioni ambulatoriali erogate prevedono Elettroencefalografia (EEG) standard per adulti, bambini e neonati; in sonno neonatale e pediatrico; in privazione di sonno con poligrafia. Gli specialisti, neurologi e tecnici di Neurofisiopatologia, si avvalgono nel reparto del Sant’Antonio Abate di Trapani di metodiche diagnostiche d’avanguardia con il supporto di apparecchiature di ultima generazione. L’assistenza è garantita in regime di convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale per visite ed esami strumentali. Sempre in materia di servizi sanitari la commissione sanità all’ARS ha ascoltato le associazioni dei centri privati di dialisi. “Abbiamo ascoltato le loro proposte per migliorare il settore, – ha detto il deputato regionale Giuseppe Bica – con un focus sulla maggiore qualità del servizio, l’integrazione più stretta con la rete nefrologica pubblica e l’aumento degli standard di prestazione. Le problematiche legate alla dialisi in Sicilia – ha continuato il parlamentare regionale – richiedono una soluzione tempestiva e mirata, a partire proprio dal sistema tariffario fermo al 2004 e non più adeguato ai tempi odierni. È necessario un intervento immediato per aumentare la dotazione relativa agli specialisti in Nefrologia, in accordo con il Ministero della Salute, per far fronte alle crescenti necessità sia nel settore convenzionato che in quello pubblico». “Sarebbe molto interessante – ha ripreso l’onorevole Bica – sviluppare un percorso formativo specialistico in campo dialitico, proprio per gli infermieri”.