Denunciate sei persone a Trapani

Nella notte tra domenica e lunedì imponente servizio coordinato nella cintura urbana ed extraurbana di Trapani, in collaborazione tra le Stazioni Carabinieri di Trapani, Valderice, Paceco e Locogrande e dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia.

Tra le ventidue di domenica e le prime ore dell’alba del lunedì sono state controllate ben 56 persone, 31 autoveicoli, 14 pregiudicati, due casolari rurali in stato di semi abbandono, alcuni obiettivi descritti dai Carabinieri come “sensibili”.

Nel corso dei minuziosi controlli sono incappati dei pregiudicati che violavano le prescrizioni; inoltre sei soggetti sono stati deferiti alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di furto, detenzione di armi e di coltelli di genere vietato, violazione degli obblighi di prescrizione, guida in stato di ebbrezza, guida di autoveicolo senza aver mai conseguito la patente.

Sono stati controllati anche dei giovani ritenuti abituali assuntori di sostanze stupefacenti, ed uno di loro è stato segnalato per una violazione amministrativa detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale – alla Prefettura di Trapani.

Gli oggetti rinvenuti, in particolare le armi, sono stati sequestrati: tra cui tre coltelli di genere vietato ed una carabina ad aria compressa, con relative munizioni, illegalmente detenuta; alcuni grimaldelli verosimilmente usati per compiere furti con scasso; una piccola partita di stupefacente.

Sarà ora compito dell’Autorità Giudiziaria vagliare le risultanze raccolte e fornite dai Carabinieri, ed applicare, nei confronti dei trasgressori, le pene previste per Legge riguardo i reati e le violazioni contestate.