“Del mare, dei tonni e degli uomini”

0
352

Per il secondo anno consecutivo fa tappa a Favignana la mostra itinerante dell’artista alcamese Enzo Di Franco che racconta la millenaria storia della pesca del tonno dell’isola, che è stata presentata per la prima volta nel 1996 a Città del Mare e che ha fatto da allora 20 tappe in altrettante città italiane – tra cui Ischia, Ferrara, Arezzo, Asolo, Gubbio, Perugia e Todi – oltre ad essere già stata presentata anche a Basilea durante la settimana dell’amicizia italo-elvetica, e a Budapest, dove è stata visitata anche dal Ministro della Pesca e dell’Agricoltura.

Oltre ad illustrare con marcato realismo espressivo le varie fasi della pesca del tonno, la mostra riprende anche personaggi storici della mattanza, panorami terrestri e marini dell’arcipelago dall’intenso effetto cromatico, suscitando coinvolgimento e partecipazione nell’osservatore sia verso la dura fatica dei pescatori e l’agonia dei tonni, sia nei confronti del rapimento creativo dell’artista che trae dalla sua sensibilità mediterranea motivi e stimoli per dar vita sulla tela la ricerca dell’armonia, pur nel “cruento ribollire” della mattanza.

La mostra, inaugurata sabato 31 agosto, si potrà visitare tutti i giorni nei consueti orari di apertura di Palazzo Florio fino al prossimo 30 settembre.