Covid, ancora trend in discesa nel trapanese. Ad Alcamo -28 nell’ultimo giorno

Per il terzo giorno consecutivo il trend della pandemia in provincia di Trapani continua a scendere. Il totale degli attualmente positivi è sceso sotto quota 2.100, una cifra che non si evidenziava dall’otto gennaio, quindi da più di un mese. In tre giorni i casi nel trapanese sono scesi da 2.307 a 2.084, in pratica 223 in meno. Non si interrompe la discesa neanche ad Alcamo dove oggi si contano 211 positivi contro i 239 di ieri. Al contempo salgono le guarigioni su tutto il territorio provinciale: dall’inizio della pandemia sono 8.217 con incremento di oltre 300.

La curva epidemiologica in discesa viene affiancata anche da altri dati forieri di buoni auspici. Innanzitutto i decessi che, in cinque giorni, sono aumentati di sole 3 unità. Poi i ricoveri negli ospedali che sono in picchiata, soprattutto quelli nelle unità ordinarie covid che da 107 sono adesso 83. Il -24 è confortato anche dal costante sgombero dei reparti di terapia intensiva: anche qui 8 a inizio settimana e 5 alla giornata di oggi.

il decremento nelle ultime 72 ore ha riguardato un po’ tutti i comuni del trapanese, -4 anche a Calatafimi che da 15 scende a 11. In controtendenza Vita, piccolo centro belicino, che registra un +2. Poi Castelvetrano (+3), +1 anche per Partanna e Petrosino. Tre nuovi casi anche a Campobello di Mazara che raggiunge quota 123, vale a dire un attualmente positivo ogni 97 abitanti. Quello campobellese è l’unico comune della provincia ad avere un contagiato per meno di 100 residenti.