Cous cous fest. Al via a Trapani le gare per le selezioni

0
203

Una sfida all’ultima forchetta, o meglio all’ultimo chicco di semola di cous cous. Iniziata ieri a Trapani la prima semifinale del “Cous Cous World Championship – Selezione Conad 2019”, il concorso dedicato agli chef siciliani promosso da Conad, in collaborazione con l’agenzia Feedback, per scoprire e valorizzare nuove promesse della cucina siciliana.
Gli chef si sfideranno in diretta, preparando ricette a base di cous cous, per entrare a far parte della squadra italiana in gara alla prossima edizione del Cous Cous Fest che si svolgerà dal 20 al 29 settembre a San Vito Lo Capo. La prima sfida ha visto ieri pomeriggio al Conad Superstore in via Libica a Trapani, tre chef: Angela Abrignani e Beppe Buffa, da San Vito lo Capo, regno del cous cous, e Mirko Catanzaro, da Castellammare del Golfo. Una gara per conquistare il palato di due giurie: una popolare e una tecnica composta da Rocco Pace, chef, Vincenzo Mollura giocatore della Pallacanestro Trapani, Vittorio Troia direttore generale di Conad Sicilia, Nicoletta Genovese amministratrice di Conad Sicilia e da due giornalisti di settore. La seconda semifinale si svolgerà a Modica venerdì 5 luglio. Terzo e quarto appuntamento a Palermo, giovedì 11 e venerdì 19 luglio, quando sarà proclamato il vincitore del contest al Conad Superstore in via Ugo La Malfa. Lo chef entrerà a far parte della squadra italiana in gara al Campionato del mondo di cous cous che si svolgerà a San Vito Lo Capo dal 26 al 28 settembre prossimo nell’ambito del Cous Cous Fest.