Positivo in bus Trapani-Palermo per 7 giorni, ASP dispone quarantena per tutti

Anche un trapanese, dipendente del centro di smistamento delle Poste di via Ugo La Malfa a Palermo, è stato trovato positivo al Covid-19. L’uomo aveva comunque fatto avanti e indietro in pullman per raggiungere il posto di lavoro e ritornare a casa. L’ASP ha quindi avviato i controlli e predisposto la quarantena per gli autisti e i passeggeri che avevano viaggiato negli stessi autobus.

Si tratta soltanto di sette giorni e 14 corse, quelle effettuate dalle autolinee Segesta alle 5,30 del mattino e alle 15 del pomeriggio. Le giornate sono esattamente quelle del 27, 28, 30 e 31 luglio e le altre del 4, 5 e 6 agosto. Otto corse quindi nel mese di luglio e sie in quello di agosto. Si tratta dei mezzi utilizzati dal dipendente delle poste per raggiungere Palermo da Trapani e poi per rientrare, nel primo pomeriggio, nella cittadina trapanese.

Si tratta di circa 70 passeggeri che sono stati via via rintracciati dall’ASP grazie anche alla collaborazione degli autoservizi Segesta. Tutti sono statio invitati a osservare la quarantena. A partire da questa mattina, grazie alll’intervento dell’USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale), è stata avviata l’effettuazione dei tamponi rino-faringei ai trapanesi appositamente convocati.