Controlli delle Fiamme Gialle, primi esiti

    0
    309

    Da ieri oltre 50 uomini del Comando Provinciale delle Guardia di Finanza di Trapanisono impegnati in una vasta operazione per l’attuazione di un “Piano coordinato di controllo economico del territorio”, che interessa diverse aree della città di Trapani e del suo hinterland.

    E già si può stilare un primo consuntivo delle attività eseguite ieri a Trapani.

    In materia di emissione di scontrini e ricevute fiscali, sono stati effettuati, finora, 35 controlli, che hanno portato alla contestazione di 13 violazioni per la mancata emissione, che vanno ad aggiungersi alle 822 violazioni in materia , già individuate dalla Guardia di finanza sul territorio della provincia di trapani nei primi sei mesi dell’anno.

    Per quanto riguarda, invece, il lavoro nero o irregolare, nella sola giornata di ieri sono stati eseguiti diversi controlli, che hanno consentito di trovare sei lavoratori in nero, di cui cinque lavoratori nazionali ed un cittadino comunitario.

    Anche in questo caso, tali risultati vanno ad aggiungersi ai 111 lavoratori in nero e/o irregolari, di cui 105 di nazionalità italiana e 6 lavoratori comunitari, scoperti dalla Fiamme Gialle trapanesi, nei primi 6 mesi dell’anno nell’intera provincia.

    Numerose le pattuglie che stanno tuttora operando nel territorio trapanese.