Continua l’impegno di SalviAmo il Bonifato

Continua fattivamente l’impegno del coordinamento SalviAmo il Bonifato, nato spontaneamente, ad opera di alcuni zelanti cittadini alcamesi, che non hanno voluto tenere le mani in mano dopo l’ultimo devastante incendio della montagna di Alcamo, avvenuto l’estate scorsa .

Nel corso dell’ultima riunione sono state stabilite le date degli interventi da attuare, in vista della piantumazione dei mille alberi messi a disposizione dall’Azienda Forestale Regionale per il Monte Bonifato. Grazie alle condizioni meteo favorevoli di oggi, è iniziata la prima fase: il fissaggio delle canne segnaposto. I prossimi appuntamenti sono stati fissati per venerdì 8, sabato 9, e domenica 10 Febbraio, alle 8.30 presso il piazzale della Funtanazza, quando, qualsiasi cittadino armato di buona volontà e di guanti, zappe e picconi, potrà partecipare alla realizzazione delle buche dove saranno piantumati gli alberelli.

Sabato 16 Febbraio è prevista una grande manifestazione, con punto d’incontro in Piazza Ciullo alle 8.00 e, alle ore 8.30, l’avvio del corteo verso il monte, lungo un percorso che sarà interamente scortato dai mezzi della Polizia Municipale. All’arrivo nel piazzale della Funtanazza, gli organizzatori della manifestazione, formeranno dei gruppi di 20/30 persone; ciascun gruppo riceverà in consegna un alberello, e sarà poi accompagnato da un responsabile sul punto esatto dove si dovrà piantare.

Vivamente sconsigliato, com’è ovvio, utilizzare la macchina per raggiungere la Funtanazza. Non solo si creerebbe troppa confusione, ma sarebbe contrario ad ogni etica ambientale.