C/mmare, il consigliere Motisi lascia il PD

    Il consigliere comunale di Castellammare del Golfo Ivano Motisi, eletto nella lista del Partito Democratico, dopo le dimissioni dall’incarico di Capogruppo Consiliare del 14 febbraio scorso ha deciso adesso di lasciare il Partito.

    “Le motivazioni sono molteplici e ben rappresentate nella predetta nota dello scorso Febbraio – scrive Motisi – e sono da ricercarsi certamente all’interno del panorama della politica locale nonché dello stesso Partito, che ha dato prova di ASSENZA TOTALE e DISINTERESSE alle problematiche che il sottoscritto allora capogruppo, si è trovato ad affrontare. A questo si aggiunge il modus operandi che il gruppo, (Assessori compresi), ha adottato sin dalla vittoria delle elezioni. Più volte sono venute a mancare quelle che lo stesso partito Democratico ha sempre definito come norme comportamentali necessarie per il benessere dei cittadini, nonché come già ribadito quei valori di rettitudine morale e intellettuale, serietà, onestà e lealtà politica, parole che il Partito ha sempre sbandierato a 360° ma che non ha mai avuto intenzione di perseguire. Le motivazioni della mia candidatura sono sempre state quelle di essere al servizio del cittadino, di far si che alcuni codici etici venissero rispettati. Ahimè ciò non accade, e dunque mi ritrovo costretto a lasciare questo partito che nulla a che vedere con il rinnovamento. Ad aggravare la situazione, ritengo, sia stata proprio l’indecente seguito, verificatosi postdimissioni da capogruppo, da parte della dirigenza di questo Partito, che certamente alimenta quel grande vuoto di dialogo fra il gruppo stesso. Continuerò la mia esperienza politica come indipendente all’interno del gruppo misto, dichiarandomi tale nel primo consiglio comunale utile. Tengo a precisare, inoltre, che rinuncio alla tessera del partito e che non ho intenzione di rinnovarla ulteriormente. Ribadisco che continuerò a fare politica, ma in un’altra maniera, quella che più ci avvicina alla gente, che entusiasma veramente, diversa e lontana dalla ottiche di un partito realizzato sull’individualismo”.

    I chose to create a shift dress for this look
    woolrich jassen sale How to Dress Like a Hippie

    leaving you dry and comfortable
    woolrich parkaAccessories Your Costume With Stylish Fashion Jewelry