C/mmare del Golfo: liberata tartaruga al porto

0
380

“Dory” è tornata libera. Dal porto di Castellammare del Golfo è stata imbarcata su un gommone e rilasciata nello specchio di mare della Riserva naturale dello Zingaro. Per lei la libertà dopo avere visto da vicino la morte, come purtroppo accaduto in questo Golfo a molte altre sue compagne in questo primo scorcio d’estate. Dory è una tartaruga della specie Caretta Caretta di ben 21 chili, anche lei rimasta vittima di qualche pescatore. Aveva inghiottito un grosso amo e stava morendo soffocata. Una disavventura che per il rettile marino era cominciata nel maggio scorso ma ha avuto la fortuna di essere soccorsa appena in tempo dalla capitaneria di porto. Subito sono scattate le operazioni di salvataggio: dopo indagini diagnostiche e terapia di supporto, è stata trasportata nel “Centro di monitoraggio e controllo delle tartarughe marine e cetacei” dell’istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia, attivato per questo specifico tipo di interventi dal dicembre scorso. La tartaruga aveva una lenza da pesca nello stomaco e per rimuoverla è stata sottoposta ad un intervento chirurgico di enterotomia, quindi è stata trasferita in vasca. Questa mattina è stata quindi rimessa in libertà:

Dory è uno splendido esemplare di tartaruga di 21 chili. La cura per lei è durata circa 4 settimane: adesso che ha riacquistato le sue complete condizioni fisiche è stata reintrodotta nel suo habitat naturale, quindi alla riserva naturale dello Zingaro. Da quando l’istituto Zooprofilattico è stato indicato dalla Regione come ente preposto al controllo della fauna acquatica, prestando in casi come questi il primo soccorso, sono già cinque le tartarughe che sono state strappate alla morte. Purtroppo in questo Golfo, tra Alcamo e Castellammare, i ritrovamenti di rettili morti sono stati moltissimi in questa prima parte di stagione estiva. In poco più di un mese ben 7 gli esemplari trovati senza vita nelle spiagge del comprensorio:

avoid limiting outfits that only go together
chanel espadrilles Be Wise When Shopping For Designer Costumes Online

Think black and white as your go to look
chanel espadrilles flatsStep Procedure For Doing A Brazilian Bikini Wax At Home