C/mmare del Golfo: Carnevale, locali aperti sino a notte

CASTELLAMMARE DEL GOLFO (TP) – Attività commerciali aperte sino a notte fonda a Castellammare del Golfo da oggi e sino a martedì prossimo. La decisione è del Comune che ha disposto una deroga al calendario che regola le aperture e chiusure dei negozi della città in tutti i settori merceologici. Il via libera è arrivato dietro ordinanza del sindaco Nicola Coppola che contestualmente ha anche derogato all’orario di emissioni sonore. Un provvedimento che quindi è rivolto maggiormente ai locali di somministrazione bevande e per le attività ristorative che avranno la possibilità di tenere alzate le saracinesche e di potere aumentare i loro introiti. La deroga arriva perché in questi giorni è partito un fitto programma di appuntamenti per le festività di Carnevale: sino a martedì, ultimo giorno di festeggiamenti, sono state programmate sfilate e serate danzanti. “Abbiamo ritenuto derogare all’apertura dei locali – precisa il primo cittadino – per permettere un’adeguata accoglienza a coloro i quali rimarranno sino a tarda sera a festeggiare in paese”. La manifestazione è stata organizzata dal Comune in collaborazione con l’associazione “Genitori di Buona Volontà”, la società operaia di mutuo soccorso e l’associazione “Allegria do carnival”. Siamo in presenza della XXIV edizione del Carnevale castellammarese. Tre le serate danzanti che si svolgeranno nei locali della società operaia di mutuo soccorso oggi, domenica e martedì a partire dalle ore 21. Prenderà invece il via alle ore 14.30 domenica e martedì la sfilata del “teatro itinerante” con gruppi di bambini e adulti in maschera. I carri teatrali partiranno da Via Kennedy, si posizioneranno in via Francesco Crispi e sfileranno per il principale corso Garibaldi, per poi defluire per via Verdi, via Segesta e rientrare in via Kennedy. Le rappresentazioni sui carri e le coreografie inizieranno alla “Testa di la cursa”. Ogni carro avrà al suo seguito un gruppo coreografico. Lungo il percorso, concentrato soprattutto nel centro storico, sono previste diverse fermate per ripetere recite e coreografie: l’ultima si farà in pieno centro, ai “quattro canti”. La sera del martedì, a chiusura della sfilata, saranno estratti i cinque biglietti della lotteria del Carnevale, organizzata sempre dall’associazione “Genitori di buona volontà”: in premio un tablet, una play station portatile, un telescopio e due buoni spesa per generi alimentari. I gruppi curati dalla stessa associazione, si caratterizzeranno soprattutto per la presenza dei più piccoli in modo da far rivivere loro le tradizioni che hanno contraddistinto negli anni passati il carnevale castellammarese che si festeggiava con dei gruppi in maschera (“li cavaiola”), che giravano per tutto il paese rappresentando nelle piazze le farse comiche (“la fuitina”, “lu vattiu”, etc.)”.

turning the flash off creates an image that uses streetlights
burberry schal Crocs and Other Trendy Companies

Most often leather
woolrich outletThe Change of My Fashion Opinion