C/mare del Golfo, torna a pieno ritmo l’impianto idrico di contrada Inici

0
337

Da oggi riprende a funzionare regolarmente l’impianto elettrico che alimenta le pompe di sollevamento idrico di contrada Inici a Castellammare del Golfo. Sono stati installati nuovi cavi elettrici non contenenti rame, in modo che non facciano gola ai ladri di “oro rosso”, e i pali della luce adatti alla nuova rete. Il 23 aprile il pozzo, che fornisce 38 litri di acqua al secondo, il maggior quantitativo che arriva in paese, non era più in funzione a causa del furto di oltre due chilometri di cavi elettrici contenenti rame che fornivano energia elettrica agli impianti. «L’Enel e la ditta incaricata avevano previsto la fine dei lavori la prossima settimana.Da oggi invece l’impianto entrerà regolarmente in funzione.Non posso che ringraziare tutti coloro che hanno lavorato perripristinare gli impianti, addirittura prima dei tempi previsti, sostituendoi cavi elettricirubati conaltri non contenenti rame, predisponendo la nuova palificazionee rimettendo in funzione le pompe di sollevamento dell’acqua -afferma il sindaco Nicolò Coppola-. Ilfurto di cavi elettrici ci aveva costretti all’affitto di due costosi gruppi elettrogeni perassicurare la fornitura di acqua in città. Ci sono statidisagi e rallentamenti nell’erogazione idrica ma per fortuna siamo riusciti ad effettuare interventi tampone ed oggi il problema è definitivamente risolto graziealla velocità ed attenzione con cui hanno lavorato senza sosta, anche in giornate festive,i dipendenti dell’Enel, l’impresa da loro incaricata, idipendenti dell’Eas e gli operai del Comune, per garantire un servizio essenziale quale è quello della fornitura d’acqua».