C/mare del Golfo-“Premio Mediterraneo Packaging”, sabato la premiazione

0
503

In partenza la quarta edizione del “Premio Mediterraneo Packaging” rivolto ad aziende produttrici e di imbottigliamento dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Il premio ha lo scopo di premiare l’impegno delle aziende italiane ed estere, con particolare riferimento al bacino del Mediterraneo, che investono nel miglioramento dell’immagine del proprio prodotto: è riservato alle confezioni di vino e di olio extravergine di oliva poiché il consumatore nell’acquisto è molto influenzato dall’aspetto. Otto bottiglie di vino e quattro di olio sono state scelte dalle commissioni di esperti per concorrere alla super etichetta d’oro di questa quarta edizione del premio. Sabato 28 maggio la premiazione alla villa comunale Regina Margherita di Castellammare del Golfo che si terrà subito dopo la conferenza, con inizio previsto alle ore 18, dal titolo “Sicilia: in viaggio fra saperi e sapori” a cura di Anna Martano, prefetto per la Sicilia dell’accademia italiana di gastronomia storica. Il premio Mediterraneo packaging è organizzato dalla testata “Eg news Olio vino Peperoncino”, in partenariato con l’istituto di istruzione secondaria “Mattarella-Dolci” di Castellammare del Golfo, l’istituto “Vergani” di Ferrara e l’istituto “Persolino-Strocchi” di Faenza (Ra), con il patrocinio ed il supporto del Comune di Castellammare del Golfo.  «Si tratta di un premio molto importante che coinvolge i produttori di tanti paesi del Mediterraneo e che ormai è diventato un appuntamento fisso in apertura dell’estate cittadina -affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore alla Cultura e Turismo, Marilena Barbara-. Ringraziamo il Club Olio Vino Peperoncino che continua a scegliere la nostra città come punto di riferimento per il premio che rappresenta un’importante vetrina ed un ottimo veicolo di conoscenza turistica delle nostre ricchezze paesaggistiche, storiche e gastronomiche». Articoli, reportage e video sul premio poiché è previsto anche un educational di tre giorni per giornalisti delle maggiori riviste nazionali di settore: arriveranno a Castellammare  venerdì 27 maggio e dopo un incontro con l’amministrazione comunale, i giornalisti conosceranno il territorio tra passeggiate, gite in barca e degustazioni. Le bottiglie di vino selezionate sono: “Nardino”, Moscato di Pantelleria Dop dell’azienda Minardi; “Corderíe”, Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg dell’azienda Astoria; “Naturalmente Bio”, Nero d’Avola Doc Sicilia dell’azienda Caruso&Minini; “La Luna dei Tempi” dell’azienda Massucco; “Marsala Superiore Riserva 5 anni”, dell’azienda Caruso&Minini; “Aurora Bianca”, dell’azienda Marzuco; “Feudo di Castel Mozzo”, Greco di Tufo Docg dell’azienda Annichiarico; “Monte Olimpo” Bianco Igt Sicilia dell’azienda Monte Olimpo. Per le bottiglie d’olio extravergine di oliva, sono state scelte: “Sant’oliva”, dell’azienda Quignones; “Monte Etna”, dell’Azienda Barone di Miceli; “La Maliosa” dell’azienda La Maliosa e “Olio Vivo”, dell’azienda Antico Frantoio.