Cinisi: corto corto mon amour al giro di boa

Ultime 24 ore di tempo per potere partecipare al concorso internazionale “Corto Corto mon amour”, realizzato dall’associazione culturale “Sicilia in produzione” di Cinisi. Scade infatti domani il termine per presentare il proprio cortometraggio e per potere quindi aspirare a conquistare il primo premio in palio di 3 mila euro, ma soprattutto l’idea è quella di cominciare a farsi conoscere al grande pubblico. Sono ammessi al concorso filmati o video editi ed inediti e se in lingua straniera sono richiesti i sottotitoli in italiano. Possono partecipare tutti i generi cinematografici (cortometraggi, fiction, documentario, animazione, sperimentazione, videoclip e altro ancora) con tema assolutamente libero. La novità di quest’anno è che l’impronta del concorso è a sfondo ecologico e di risparmio economico: “I partecipanti possono inviare tutto tramite internet risparmiando così i costi dell’acquisto di dvd, carta, inchiostro e anche quelli postali” afferma Vincenzo Cusumano, esponente dui spicco dell’associazione Corto Corto mon amour. Si potrà spedire online un link o un file per poter visualizzare il materiale richiesto, purché corredato da tutta la documentazione richiesta all’indirizzo cortocortomonamour@gmail.com. Come ogni anno si prevedono centinaia di partecipazioni da tutto il mondo: nelle passate edizioni al concorso hanno preso parte filmaker bulgari, russi, rumeni e da ogni altra parte d’Europa e del mondo. La giuria appositamente costituita da personale specializzato nel mondo della cinematografia, farà una iniziale scrematura dei lavori inviati selezionando 10 pellicole. Di queste poi solo una trionferà e verrà premiata il prossimo 27 novembre al cine Alba di Cinisi. Particolare attenzione sarà prestata non tanto alla forma quanto alla sostanza: “Valorizzeremo soprattutto chi ha le idee e un’appassionante trama – precisa Cusumano -, non staremo a guardare solo la qualità dell’immagine”.