C/bello di Mazara, trionfo per la XXX Targa Nino Buffa

Grande coinvolgimento per la XXX “Targa Nino Buffa”, gara di regolarità per auto storiche e moderne, promossa dall’ASD Regolaristi campobellesi con il patrocinio del Comune e sotto l’egida di ACI Sport Trapani.

Le prove si sono svolte tra Tre Fontane, Campobello di Mazara e Torretta e sono state pensate tenendo presente come modello quelle degli anni ‘70 e ’80. Ci sono state inoltre sei prove speciali, per un totale di 301 rilevamenti. Tra le novità introdotte quest’anno, in particolare, c’è stata la diretta streaming delle prove speciali garantita da Speed Net.

Fondata dal campobellese Nino Buffa Nota, nota anche come “La Cursa”, è diventata un fenomeno sociale e sportivo che negli anni passati ha portato la piccola realtà campobellese alla ribalta delle cronache nazionali e ha consentito l’affermazione di alcuni tra i più temuti regolaristi italiani come Nino Margiotta e Mario Passanante, i vincitori di questa edizione durata 12 ore, Francesco Messina che si è piazzato al secondo posto, Giovanni Moceri, arrivato terzo.

La gara si è conclusa con il trofeo messo in palio dal Comune, prova quest’ultima che è stata cronometrata in millesimi di secondo e non in centesimi di secondo, come è avvenuto invece per le altre.