Castellammare del Golfo, Ztl giornaliera sospesa alla cala marina, accordo Comune-esercenti

0
577

Via la Zona a traffico limitato nella zona della cala marina. Il provvedimento off limits alle auto da oggi diventa valido solo nel fine settimana, per l’esattezza il sabato e la domenica, mentre in tutti gli altri giorni della settimana non ci sarà più alcune restrizione, quindi potranno circolare liberamente i veicoli. Questo quanto ha stabilito l’amministrazione comunale che ha modificato parzialmente l’ordinanza originaria che disciplinava la circolazione e la sosta temporanea nella via Zangara, nota come la cala marina, dove sono presenti varie attività, come bar e ristoranti, molto frequentate quotidianamente in estate ma nel resto dell’anno principalmente nei fine settimana. Per questo, secondo il governo cittadino che si è interfacciato con gli esercenti della zona, si è resa necessaria la modifica dell’ordinanza che prevedeva il divieto di transito ogni sera fino al 31 ottobre. La modifica della zona a traffico limitato riguarda il “divieto di transito e sosta nella via don Leonardo Zangara, tratto compreso dall’intersezione con la via Medici, ogni sabato del mese di ottobre dalle ore 20 alle ore 2 e ogni domenica di ottobre dalle ore 16 alle ore 20” quando rimane attivo il sistema di accesso con sistema di videocontrollo, in altre parole con telecamere, collegato alla banca dati del sistema elettronico gestita dal comando di polizia municipale. Da novembre l’accesso sarà sempre libero così come prevede l’ordinanza di riferimento. “L’accesso alla cala marina è adesso libero ogni sera e le telecamere in funzione il sabato, esclusivamente di sera, e la domenica pomeriggio per tutto questo mese di ottobre – affermano il sindaco Nicola Rizzo e l’assessore alla Viabilità Giacomo Frazzitta -. La zona a traffico limitato è sospesa dal lunedì al venerdì in considerazione del traffico contenuto rispetto ai periodi primaverili ed estivi così come richiestoci dalle attività in zona marina che hanno proposto una modifica dell’ordinanza da noi subito accolta. La Ztl alla cala marina è attiva nel periodo di maggiore afflusso turistico, tra i mesi di aprile ed ottobre di ogni anno, ma come già verificato in questi primi giorni di ottobre non c’è la necessità di regolamentare quotidianamente l’accesso poiché il traffico non è intenso come in estate e dunque per garantire sicurezza ed ordine pubblico è sufficiente limitare l’ingresso nei fine settimana solo per questo mese come evidenziato nelle indicazioni sui cartelli stradali prima dell’accesso alla zona dove sono attive le telecamere. Da novembre la Ztl alla cala marina non sarà più attiva come da ordinanza».