Castellammare del Golfo, si spezza il braccio da una gru e travolge due operai: uno è morto

0
202

Grave incidente sul lavoro in zona Fraginesi a Castellammare del Golfo. Un rumeno di 34 anni, le cui generalità non sono state ancora divulgate, è morto all’interno di un’area privata mentre il fratello di 27 anni è in gravissime condizioni.

Stando ai primi accertamenti effettuati dai carabinieri entrambi sono stati travolti dal braccio di una gru che si è spezzato dal corpo del mezzo. Entrambi stavano lavorando all’interno di questo terreno privato per conto di una ditta edile dove erano in corso delle colate di cemento. Per cause che sono al vaglio dei militari dell’Arma ha ceduto il braccio della gru finendo per uccidere il 34enne sul colpo mentre il fratello ha riportato gravissime lesioni.

Quest’ultimo è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo. Ora sono al vaglio degli inquirenti le posizioni lavorative dei due fratelli mentre la gru è stata sottoposta a sequestro per accertamenti tecnici in modo da poter capire come sia stato possibile il guasto.