Castellammare del Golfo-Sabato il corteo storico in onore di Santa Rita

Grande partecipazione  a Castellammare del Golfo per le cerimonie promosse per la solennità di Santa Rita, iniziate lo scorso quattro maggio e caratterizzate da riti religiosi, spettacoli teatrali, eventi sportivi e da tanta solidarietà come la giornata dedicata agli ammalati e agli anziani. Un programma messo a punto da monsignor Ludovico Puma e don Boniface Nkurunziza. I festeggiamenti proseguiranno anche oggi  alle 18 con il santo rosario di Santa Rita e santa messa,alle 21 la festa dei talenti, spettacolo organizzato dai gruppi del catechismo. Tra gli eventi di domani alle 21 “Venite alla festa”, beneficenza missionaria con dolci, musica e animazione. Ma una delle principali attrazioni è la decima edizione del “Corteo storico di Santa Rita” in programma sabato prossimo con inizio alle 19,30 con partenza dal corso Garibaldi, all’altezza del ponte, per proseguire per Corso Garibaldi, quattro canti di città, vie Giglio e Segesta. Alle 21 presentazione finale presso la chiesa di Santa Rita. Il corteo, una delle principali attrazioni, sarà composto da 120 figuranti, sbandieratori e musica medievale. Domenica 22 maggio riti religiosi dalle 18 e festa delle coppie che ricordano i lustri di matrimonio. Le cerimonie proseguiranno lunedì prossimo con riti religiosi dalle 10 in poi. Alle 20,30 processione del simulacro di Santa Rita, a seguire sorteggio e spettacolo pirotecnico. Nei giorni dei festeggiamenti esposizione della reliquia della santa che diceva che “La misura dell’amore è amare senza misura”.