Castellammare del Golfo, corto circuito: auto distrutta dalle fiamme, in salvo i due a bordo

0
1023

Restano impietriti mentre vedono andare letteralmente in fumo l’auto che sino a qualche minuto prima stavano guidando tranquillamente. Brutta disavventura a Castellammare del Golfo per due persone che hanno rischiato di rimanere inceneriti da un corto circuito partito dal vano motore dell’auto in cui erano a bordo.

E’ accaduto per l’esattezza intorno alle 2,30 della notte a cavallo tra sabato e ieri lungo la strada statale 187, poco dopo il “Belvedere” all’altezza del primo svincolo per Scopello. Ad andare a fuoco è stata una Smart, auto a due posti la cui scocca è totalmente realizzata in vetroresina.

Mentre il mezzo procedeva sulla strada all’improvviso dal vano motore è uscito del fumo seguito da un’enorme fiammata. I due che erano in auto hanno fortunatamente avuto la prontezza di riflessi di uscire dall’abitacolo senza tentare di spegnere il rogo che era partito già con altissime fiamme.

Immediato l’allarme lanciato ai vigili del fuoco del distaccamento di Alcamo. Nonostante il loro arrivo in pochi minuti hanno potuto fare ben poco. L’auto infatti è andata totalmente distrutta e di sicuro il materiale della carrozzeria altamente infiammabile non ha fatto che alimentare il rogo.