Alcamo. Perdita per la cultura

0
1047

Commozione ai funerali di Gaspare Cottone, docente illuminato
Celebrati oggi pomeriggio nella chiesa Madre i funerali dl professor Gaspare Cottone, la cui salma sarà tumulata nel cimitero Spirito santo di Alcamo. Aveva festeggiato sabato scorso il suo 98esimo compleanno. venerdì pomeriggio è morto nella sua casa di Palermo, il professor Gaspare Cottone, alcamese, docente illuminato, uomo di vasta cultura umanistica, autore di tante pubblicazioni e saggi critici su importanti autori della letteratura italiana. Gaspare Cottone, sempre sorridente e pronto ad aiutare tutti, era nato ad Alcamo. Frequentò il liceo classico e poi prese a Palermo la laurea in lettere. Ha formato tante generazioni di giovani, che hanno frequentato il liceo classico. Ha insegnato nei licei di Alcamo e Castellammare. Abitava con la moglie e i quattro figli nella via Rossotti, prima di trasferirsi a Palermo, dove era conosciuto e apprezzato e non solo negli ambienti della scuola. E’ stato prima vice preside e poi preside del liceo Finocchiaro Aprile di Palermo. Ha intrattenuto rapporti con famosi scrittori come Leonardo Sciascia e insegnanti universitari con i quali spesso si intratteneva per commentare argomenti di attualità legati soprattutto al mondo delle lettere. Ha scritto numerosi saggi critici su Verga, il suo autore preferito, e su tanti altrui scrittori come Luigi Pirandello. Non ha mai smesso di studiare e la sua abitazione di Palermo spesso si è trasformata in cenacolo letterario. Era il nipote, ma erano come fratelli, di un altro illustre alcamese: Peppino Cottone, deceduto, nel 2009, all’età di 104 anni.