Calcio/eccellenza – Pari dell’Alcamo con tante recriminazioni

Un pari sostanzialmente giusto ma con qualche recriminazione da parte dell’Alba Alcamo che ha reclamato un calcio di rigore su Perlaza. E’ finito con la divisione dei punti il derby tra Alba Alcamo e Mazara,  nonostante abbiamo giocato in superiorità numerica per quasi un’ora. L’Alba Alcamo cercherà di puntare ai play off ma questa squadra con tale organico non può certo aspirare ad un campionato ricco di ambizioni. Tornando al derby il primo tempo ha visto i bianconeri dominare e reclamare un rigore per un fallo dell’ex Ciancimino su Perlaza. Secondo tempo di marca mazarese con risultato salvato dal portiere Zummo che ben si oppone ad un tiro di Parisi. L’Alcamo in emergenza poiché ha potuto scrivere in distinta solo 17 giocatori poiché gli altri non erano in perfette condizioni fisiche. Nell’Alcamo ha debuttato di Calogero Parisi, classe 1999. L’Alba Alcamo si conferma un Grand Hotel alla luce delle numerose entrate e uscite. Oggi a mercato chiuso se vuole rinforzarsi, e sarebbe necessario, può tesserare giocatori svincolati oppure attendere il mercato di gennaio