Automobilismo Il Giro di Sicilia farà tappa ad Alcamo

0
1503

Farà tappa ad Alcamo, anche per l’edizione 2019, il Giro di Sicilia per auto storiche, il cui programma è stato presentato ieri pomeriggio presso il Museo dei motori del Sistema museale dell’Università di Palermo. Il  Giro di Sicilia si svolgerà  dal 7  al 9 giugno 2019. Tante le novità in programma che anticiperanno la partenza ufficiale della manifestazione internazionale iscritta a calendario ASI/FIVA organizzata dal Veteran Car Club Panormus, sodalizio palermitano federato ASI più antico di Sicilia, presieduto da Antonino Auccello. Grande attesa per le anteprime che vedranno come consuetudine i momenti dedicati al sociale con l’iniziativa “Vivere un sogno” sul circuito di Palermo e la new entry con i pensieri rivolti al passato agonistico “Montepellegrino Revival”, che vedrà impegnate le vetture storiche sui  tornanti del percorso palermitano che conduce al Santuario di Santa Rosalia. Come lo scorso anno la rievocazione storica della gara voluta da Don Vincenzo Florio nel 1912, viaggerà in senso orario con quattro grandi tappe che vedranno prestigiose auto storiche di interesse collezionistico provenienti da tutte le nazioni del mondo con forte rappresentanza Argentina, grazie alla rinnovata partnership e scambio culturale con la famosa corsa americana La Gran Carrera. Tantissime le città siciliane interessate dall’evento che saranno annunciate in sede di presentazione, con partenza da Palermo e arrivo a Mondello. Tra le iniziative previste la  Montepellegrino Revival, il Concorso di eleganza valevole per la XXIX edizione de La Sicilia dei Florio, il Ferrari Club Italia Tribute e due Memorial che ricorderanno il Barone Antonio Pucci, nella città di Castellana Sicula ed il Barone Stefano La Motta, nella città di Nicosia. Alla presentazione Andrea Piscitello e Mimmo La Monica, hanno rappresentato la scuderia del Castello di Alcamo, che sarà al Giro con una quindicina di equipaggi. Tappa dunque il 9 giugno 2019 in piazza Ciullo.